Spedizione gratuita per ordini superiori a 59 Euro!

Blog

  1. Il ciclo mestruale e la mappa delle 4 stagioni

    Il ciclo mestruale e la mappa delle 4 stagioni

    IL CICLO MESTRUALE:

    LA MAPPA DELLE QUATTRO STAGIONI E GLI ARCHETIPI


    Sintonizzandoci con il ciclo mestruale possiamo massimizzare il piacere, le scoperte e l’espressione creativa.

    Quanta energia mettiamo invece nel fare finta di non avere un ciclo mestruale e nel fare finta che la nostra energia sia lineare?

    Il lavoro di conoscenza del nostro ciclo mestruale ci aiuta a riconoscere e onorare i diversi stati di coscienza e i diversi livelli di energia e quindi la nostra multidimensionalità. Se non lo facciamo, perdiamo energia, la mettiamo nel posto sbagliato e la sprechiamo. Se impariamo invece a farlo, vedremo fiorire la nostra vitalità, la nostra creatività e la nostra energia di amore per la vita.

    Per leggere il nostro ciclo ormonale possiamo aiutarci con varie mappe (leggi anche come tenere un diar

    Leggi di piu' »
  2. Fisiologia e lettura del ciclo mestruale

    Fisiologia e lettura del ciclo mestruale

    FISIOLOGIA E LETTURA DEL CICLO MESTRUALE

     

    Cominciare a capire il nostro sangue ci permetterà di ‘imparare a leggere’ il ciclo mestruale come uno specchio del nostro stato di salute sia a livello organico che emotivo. Le caratteristiche della mestruazione (colore, quantità, consistenza, durata ma anche dolori e sintomi associati) e di tutto il ciclo (durata generale, dolori, emozioni e sintomi associati alle varie fasi) possono dirci davvero molto su quello che è stato il nostro mese e su quali sono gli squilibri che stiamo manifestando, e con l’acquisizione di queste consapevolezze ci sarà più facile ripristinare.

    Prima di tutto partiamo con l’identificare cosa siano un ciclo e una mestruazione sana.

    Un ciclo medio è di 28 giorni, ma ogni donna avrà la sua durata e le sue piccole irregolarità, però è bene sapere che più ci discostiamo da questo  parametro (non una

    Leggi di piu' »
  3. L'Abhyanga

    L'Abhyanga

              Nella tradizione ayurvedica, la pratica quotidiana del massaggio ayurvedico, o abhyanga, rappresenta una delle strategie più importanti per la salute e la prevenzione.

    Abhyanga è un termine sanscrito che significa "massaggiare gli arti del corpo" o "corpo luminoso". Deriva da abhi, che significa "in" o "splendore", e "anga" che significa "arto".

     

    I benefici:

    Secondo l’Ayurveda l'auto-massaggio con olio erbalizzato riscaldato, e scelto sulla base del dosha da equlibrare, ha i seguenti benefici:

    • ha un effetto calmante sia sul sistema nervoso che sul sistema endocrino
    • aiuta a rimuovere le tossine
    • aiuta a migliorare la circolazione
    • aiuta ad aumentare la flessibilità dei muscoli, dei tessuti e degli organi
    • lubrifica e to
    Leggi di piu' »
  4. 3 Propositi Ayurvedici per il Nuovo Anno

    3 Propositi Ayurvedici per il Nuovo Anno

     

    Propositi Ayurvedici per il Nuovo Anno!

     

    L'inizio di un nuovo anno è un ottimo momento per rivalutare le nostre abitudini e routine quotidiana così da riallinearle con i nostri obiettivi.

    Qualsiasi siano i traguardi, seguire una buona routine ayurvedica può aiutarci a mantenerci riposati, freschi, energetici e sani.

    Ecco 3 propositi da includere in una buona routine ayurvedica:

            1) Gestire il proprio Agni e una buona digestione.

    Una buona salute inizia con una buona digestione, e una buona digestione inizia secondo l'Ayurveda, con un Agni forte e mangiando cibo sano e preparato al momento. Prova ad usare dello zenzero fresco grattugiato in un cucchiaino con qualche goccia di limone per stimolare il fuoco digestivo prima di pranzare. Riempi il carrello della spesa con frutta e verdura fresca e di st

    Leggi di piu' »
  5. Consigli Ayurvedici nella stagione Invernale

    Consigli Ayurvedici nella stagione Invernale

    10 Consigli Ayurvedici per un inverno sereno

     

    Secondo l’Ayurveda la stagione invernale è il periodo dell’anno durante il quale la Natura ci sussurra di porre attenzione in noi stessi, di limitare le attività e di nutrire mente, corpo e spirito.

    Le giornate sono fredde e corte e offrono un invito ad andare a letto prima del solito: proviamo a rallentare e a stabilizzare i ritmi; circondiamoci di armonia e calore.

    Possiamo pensare all’inverno come la stagione durante la quale vogliamo muoverci lenti e pacati, e al periodo in cui possiamo rivitalizzarci con calore e un riposo più lungo.  

    Così come flora e fauna seguono i ritmi della natura, anche noi vogliamo armonizzarci con essa.  Quando viviamo in armonia con i cicli naturali portiamo armonia in noi stessi, in quanto siamo parte integrante della Natura in cui viviamo.

    Durante la stagione fredda,

    Leggi di piu' »
  6. Ecologia mestruale

    Ecologia mestruale

    ECOLOGIA MESTRUALE

    Una vita in armonia con la Terra, con la casa di noi tutti, è una vita sana ed equilibrata.

    Ogni nostra scelta ha un impatto sul pianeta ed è arrivato il momento di fare sempre più scelte consapevoli e volte al ripristino di un equilibrio che abbiamo perso. Lo sfruttamento delle risorse del pianeta, insieme alla produzione esagerata di rifiuti e inquinamento, hanno fortemente squilibrato la nostra relazione con la Terra e solo nel migliorare questa relazione risiede la possibilità di tornare ad essere una presenza sostenibile e in armonia con tutti gli esseri e con il pianeta stesso.

    Quando rispettiamo la Terra rispettiamo noi stessi, e viceversa. Quando facciamo scelte in armonia con la natura facciamo scelte benefiche per la salute non solo individuale ma collettiva. I principi di armonia e di equilibrio dovrebbero guidare il nostro stare qui, e orientare il

    Leggi di piu' »
  7. Il ciclo mestruale secondo l'Ayurveda

    Il ciclo mestruale secondo l'Ayurveda

    LA VISIONE AYURVEDICA DEL CICLO MESTRUALE


           L’Ayurveda, la scienza della vita, è un sistema di salute olistico, che non solo considera l’individuo nella sua totalità (salute fisica, emozionale, mentale e spirituale) ma anche nell’interconnessione con l’ambiente in cui vive, i suoi ritmi e cicli, e con il passaggio del tempo e le fasi della vita.

    Questo sistema estremamente inclusivo, si è sviluppato dall’osservazione della Natura, delle sue leggi e delle sue dinamiche e si basa sui 5 elementi (panchamabutas): terra, acqua, fuoco, aria, etere/spazio.

    Questi elementi sono tutti presenti nel nostro corpo e, combinandosi, danno luogo e presiedono ai nostri organi, sistemi e alle loro funzioni. La combinazione dei 5 elementi genera 3 forze, chiamate dosha

    Leggi di piu' »
  8. Riso dolce con il latte

    Riso dolce con il latte

    Riso dolce con latte 
    Una delizia ayurvedica dolce e sattvica

    Il riso Basmati, secondo l'Ayurveda, è sattvico, o puro; bilancia tutti e tre i dosha; è nutriente per i tessuti del corpo; ed è facile da digerire.

    L'Ayurveda consiglia di evitare il riso scottato, istantaneo o precotto perché contiene meno nutrizione e meno prana, o energia vitale.

    Il riso contribuisce al gusto dolce secondo l'ayurveda.
    È un alimento leggero, morbido, vellutato e nutriente. Ha una natura rinfrescante.

    Il riso è generalmente ideale, in ayurveda, per bilanciare Vata e Pitta. Può creare muco in eccesso in certe condizioni, quindi troppo riso non è considerato ideale per Kapha.

    • Per bilanciare Vata, mangia il riso ben cotto, in abbondante acqua, e aggiu
    Leggi di piu' »
  9. Conoscere l’Ayurveda: I dosha Vata, Pitta e Kapha

    Conoscere l’Ayurveda: I dosha Vata, Pitta e Kapha

    I 3 Dosha Vata, Pitta e Kapha

     

     

           Secondo l’Ayurveda, tre principi elementari fisiologici, chiamati “Dosha”, sono alla base dell’individualità di ciascun essere vivente e regolano le differenti funzioni del corpo e della mente.

    I tre principi fondamentali sono Vata, Pitta e Kapha.  Essi nascono dalla combinazione degli elementi della Natura: aria, fuoco, terra e spazio.

     

    Vata nasce dalla combinazione di Spazio e Aria

    Pitta è formato dalla combinazione degli elementi del Fuoco e dell’Acqua.

    Kapha è costituito dagli elementi Terra e Acqua.&nb

    Leggi di piu' »
  10. Lassi alla Rosa

    Lassi alla Rosa

    Lassi alla Rosa

     

    Il Lassi è una bevanda tradizionale ayurvedica a base di yogurt.  

    Questa versione dolce di Lassi è molto rinfrescante, ideale per le giornate calde estive, e pacifica Pitta.  Da gustare durante il pranzo e nelle ore calde della giornata. 

     

    Ingredienti:

    ½ tazza di yogurt fresco (oppure usare uno yogurt ben denso) - per una versione più leggera usa ⅓ di tazza di yogurt

    1 tazza di acqua

    1 cucchiaio di confettura di petali di rosa o 1 cucchiaino di acqua di rose biologica

    zucchero a piacere

    1 pizzico di cardamomo macinato (opzi

    Leggi di piu' »
Pagina

Nota dell’editore: Le informazioni contenute in questo articolo sono destinate esclusivamente ad uso didattico, e non sostituiscono in alcun modo la consulenza medica professionale, la diagnosi o il trattamento. Chiedi sempre il parere del tuo medico o di altri operatori sanitari qualificati per qualsiasi domanda tu possa avere in merito a una condizione medica e prima di intraprendere qualsiasi dieta o programma di fitness o altri programmi sanitari inclusivi di integratori.

© 2019-2020 Vitae Veda Srls